Archivio

Calciomercato

Zamparini libera Dybala, Inter attenta

L'argentino è nel mirino dei nerazzurri, il suo presidente: "Non parlo più con lui, è difficilissimo resti a Palermo. Si è messo in mano a gente che non vuole il suo bene".

10 febbraio 2015, 16:40

Maurizio Zamparini libera Paulo Dybala.
 
"Non parlo più con lui, è cambiato completamente. E' difficilissimo che possa restare a Palermo - ha ammesso il presidente rosanero intervistato da 'Radio Kiss Kiss' -. Paulo è un ragazzo d'oro, che però è stato corrotto da cattivi educatori. Ora è influenzato da chi lo vede solamente come una cassaforte di soldi, è in mano a persone che non vogliono il suo bene. Forse qualcuno spera che si liberi a parametro zero".
 
Zamparini, però, continua a stimare e molto l'attaccante argentino: "Lo metto sullo stesso piano di Cavani e Pastore, è esploso quest'anno, ma sapevo già che fosse molto forte. Si sta forse affermando oltre la sua misura, per diventare un campione credo gli servano almeno altri due anni di crescita".
 
Nutrita la schiera degli ammiratori di Dybala, con l'Inter in pole position.

Zamparini libera Dybala, Inter attenta