Archivio

CASERTA

Zia studenti sospesi aggredisce preside nel Casertano

Pretendeva che nipoti fossero ammessi malgrado il provvedimento

10 febbraio 2015, 21:00

(ANSA) - CASERTA, 10 FEB - Voleva che i nipoti entrassero a scuola nonostante fossero stati sospesi e, al rifiuto della preside, l'ha aggredita. L'episodio è accaduto stamattina nella scuola elementare Enrico Fermi di Cervino (Caserta). La zia degli studenti avrebbe agito in compagnia di un'altra persona. La dirigente, aggredita al termine di una lite, è finita nell'ospedale di Maddaloni: è stata dimessa con una prognosi di 4 giorni. Al momento non ha presentato querela contro chi l'ha aggredita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA