Archivio

Calciomercato

"Icardi ha scelto l'Inter, resta"

Il ds Ausilio: "Ha sposato il nostro progetto, è un ragazzo d'oro".

11 febbraio 2015, 21:00

Il direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio getta acqua sul fuoco sul caso Icardi e il rinnovo di contratto che non arriva: "Mauro è un ragazzo istintivo e fa delle cose impensabili per qualsiasi giocatore. Rende facile quel che per altri è difficile anche da pensare. Se non gioisce non c'entra il rinnovo. Per me però ha ragione Mancini: non deve privarsi della felicità di esultare", sono le sue parole durante la premiazione dei Tmw Award tenutasi a Milano mercoledì pomeriggio.
 
L'argentino è scontento dell'attuale ingaggio: "Normale, non esiste un giocatore contento di guadagnare meno di quello che pensa di meritare. Lui è un ragazzo serio, più maturo dell'età che ha: si dedica alla famiglia e negli allenamenti si impegna molto. Noi ci siamo già visti due-tre volte con il suo agente e intanto dico che ha firmato un contratto di 5 anni. Nessuno sapeva cosa sarebbe potuto diventare".
 
Per il dirigente nerazzurro, il suo futuro sarà ancora all'Inter: "La scadenza del 2018 non è così vicina per preoccuparsi, e poi ha un agente che non vive a Milano e che non possiamo vedere ogni giorno. Anche se facciamo passi piccoli, uno al mese, non bisogna preoccuparsi. Mauro sta bene all'Inter, ha scelto noi, ha sposato il nostro progetto e se glielo chiedete oggi vi risponderà esattamente quello che vi sto dicendo".
 
Su Osvaldo: "Abbiamo puntato su giocatori che possono essere definiti delle scommesse dal punto di vista caratteriale: si veda Osvaldo, che comunque nei primi mesi di Inter ha dimostrato di essere un giocatore di valore. Poi si è rotto qualcosa, ma non rinnego la mia scelta".