Archivio

COSTA CONCORDIA

Francesco Schettino condannato a 16 anni

11 febbraio 2015, 21:18

Francesco Schettino condannato a 16 anni

L’ex comandante della Costa Concordia Francesco Schettino è stato condannato a sedici anni e un mese di reclusione. E’ questa la sentenza di primo grado pronunciata dal Tribunale di Grosseto per il naufragio della nave avvenuto il 13 gennaio 2012 all’Isola del Giglio. Schettino è stato interdetto per 5 anni come comandante di nave e condannato all’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Francesco Schettino e Crosta Crociere sono stati condannati in solido a risarcire le parti civili, tra cui la Presidenza del Consiglio, alcuni ministeri, la Protezione civile, la Regione Toscana e il comune di Isola del Giglio.