Archivio

Calciomercato

Icardi: "Non so se torno a esultare"

"Contro il Palermo non ho fatto festa dopo i gol, perché l'ho deciso con il mio agente", ammette il procuratore dell'Inter. E l'ipotesi United prende quota...

12 febbraio 2015, 15:40

Mauro Icardi torna sulla doppietta senza esultanza nella partita contro il Palermo e spaventa l'Inter: "Cosa farò al prossimo gol? Non so, vedremo".
 
"La scelta di non festeggiare dopo aver segnato contro il Palermo l'ho presa insieme al mio procuratore", ha ammesso il numero 9 nerazzurro, che dopo aver discusso con i tifosi dopo la sconfitta con il Sassuolo (anche la Curva Nord e lo stesso Mancini sono stati critici con lui) potrebbe non prolungare il proprio contratto con la Beneamata.
 
Il direttore sportivo Piero Ausilio l'ha confermato in squadra, ma le sirene estere non mancano, a partire da quelle che conducono in Premier League e in particolare al Manchester United. D'altra parte anche dopo la vittoria contro la squadra rosanero si erano diffuse voci secondo cui Icardi avrebbe scelto di non esultare proprio per problemi legati al mancato accordo per il rinnovo. Mancini è stato chiaro: "Mauro deve esultare". Ma ormai potrebbe anche essere troppo tardi...

Icardi: