Archivio

calcio

Parma: doppio deferimento alla Figc

13 febbraio 2015, 17:58

ROMA (ITALPRESS) - Non c'è pace per il Parma. Nulla di nuovo ma puntuale è arrivato il doppio deferimento al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare da parte del Procuratore, Stefano Palazzi, a seguito di segnalazione della Covisoc. "Insieme alla società - informa la Figc - sono stati deferiti i due legali rappresentanti pro-tempore Tommaso Ghirardi e Pietro Leonardi. Il primo deferimento è "per non aver documentato agli Organi Federali competenti l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di luglio, agosto e settembre 2014, nei termini stabili dalla normativa federale".

Il secondo "per non aver documentato agli Organi Federali competenti l'avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di luglio, agosto e settembre 2014". La società è stata deferita a titolo di responsabilità diretta.