Archivio

felino

Il maniero di Felino torna fra i Castelli del Ducato

Dal 1974 appartiene a Sergio Alessandrini che l'ha fatto restaurare

14 febbraio 2015, 11:54

Il maniero di Felino torna fra i Castelli del Ducato

Ritorna tra le gemme del Ducato uno storico Castello. Il Castello di Felino - fortezza a pianta quadrangolare con quattro torri agli angoli, circondata da un ampio giardino boscoso ricco di castagni, nell’incantevole scorcio delle colline. Già dal 1974 l’imprenditore Sergio Alessandrini ha iniziato un lavoro di restauro che ha restituito al maniero antichi fasti, riuscendo a salvare e consolidare il ponte levatoio, i bastioni, torrette e feritoie.
«Rientrare a far parte dei Castelli del Ducato è stato da sempre il mio primo obbiettivo - spiega Davide Regazzo, attuale direttore del castello - a mio parere, quello di Felino è il più bel maniero del IX secolo presente nel Parmense. Ho avuto l’onore di ricevere dalla famiglia Alessandrini il compito di gestirlo per portarlo ad essere il punto di riferimento per l’organizzazione di qualunque evento. Insieme all’associazione dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza percorreremo questa strada, costruita nel passato, per giungere a offrire sempre più e sempre meglio ai turisti e al territorio».
Oggi il castello è stato trasformato in una realtà ricettiva che ospita matrimoni, cerimonie, feste e meeting. Le sale interne climatizzate sono caratterizzate da arredi, camini, quadri, cimeli e mobili di epoche passate. All’interno del Castello si trova la Locanda della Moiana, ristorante che propone gli antichi sapori dei piatti di un tempo con influssi provenienti dal resto d’Italia.