Archivio

SABATO 14 FEBBRAIO

Sparatoria a Copenaghen - L'Isis minaccia Gentiloni: «Ministro crociato»

14 febbraio 2015, 20:34

Sparatoria a Copenaghen - L'Isis minaccia Gentiloni: «Ministro crociato»

Il governo italiano entra ufficialmente nella lista dei nemici dell'Isis, che ha definito Gentiloni «ministro dell’Italia crociata». A Copenaghen un uomo è stato ucciso in una sparatoria contro un evento su vignette di Maometto e sulla libertà di espressione. Feriti tre agenti, due persone sono ricercate.

UCRAINA VERSO LA TREGUA, MA SI SPARA

A poche ore dalla tregua in Ucraina, i ribelli continuano l’offensiva. Sul campo ancora una giornata di combattimenti e vittime.

RENZI: AVANTI TUTTA CON LE RIFORME

Avanti tutta sulle riforme dopo la maratona alla Camera. Renzi: non ci fermiamo. Boccia: se l'Aula sarà vuota a marzo non voteremo.M5S: pronti a dimetterci per far cadere il Parlamento.

MATTARELLA, PRIMO PRESIDENTE SU VOLO CIVILE

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato in visita privata a Palermo con un volo di linea Alitalia da Fiumicino. E’ la prima volta che un capo di Stato preferisce un volo civile a un volo di Stato.

NEONATA MORTA, OLTRE 15 I POSSIBILI INDAGATI

Sarebbero tra 15 e 20 i potenziali indagati a Catania nell’inchiesta per la morte della piccola Nicole.

CONCISTORO, LA STRETTA DI MANO TRA I DUE PAPI

Calorosa stretta a quattro mani tra i due Papi, Bergoglio e Ratzinger, al Concistoro. Sono stati creati da Francesco 20 cardinali, 15 elettori e 5 non elettori. Monito del Pontefice: «Non ci adiriamo tra noi, Dio scampi dal rancore».

ADDIO A MICHELE FERRERO, IL PAPA' DELLA NUTELLA

L'industria italiana piange uno dei suoi grandi protagonisti: è morto a Montecarlo, dopo mesi di malattia, Michele Ferrero, 89 anni, proprietario dell’omonimo gruppo dolciario. Lo rende noto la stessa azienda di Alba, dove verrà allestita la camera ardente.