Archivio

CASERTA

Truffe da 200mila euro ad istituti bancari da Nord a Sud

Due persone del Casertano arrestate dai carabinieri di Taranto

14 febbraio 2015, 15:57

(ANSA) - CASERTA, 14 FEB - Aprivano conti bancari con documenti falsi e con questo stratagemma hanno incassato in modo fraudolento assegni per quasi 200mila euro truffando istituti di credito nelle città di Taranto, Torino, Novara, Firenze, Ancona, Civitavecchia e Bari. Sono finiti per questo in carcere Francesco Cantone, di 56 anni, Vincenzo Santoro, di 48 anni, entrambi di Lusciano, nel Casertano. Ad arrestarli i carabinieri della sezione di polizia giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Taranto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA