Archivio

Hi-Tech

Console, a volte ritornano

Il New 3ds già disponibile in Italia dai giorni scorsi

15 febbraio 2015, 22:28

C’è ancora spazio oggi per le console portatili nell’era degli smartphone multimediali? Fortunatamente, per la gioia dei giocatori che preferiscono videogame un po' meno casual e senza troppi acquisti in-app, sembra proprio di sì. Nintendo lancia infatti in questi giorni anche da noi, dopo il successo in Giappone (1,4 milioni di esemplari in tre mesi), la seconda generazione del 3ds, l’ultima evoluzione nella famiglia di dispositivi dual screen che nel mondo ha venduto oltre duecento milioni di pezzi, raccogliendo l’eredità del mitico Game boy per traghettarla verso nuove prospettive di gameplay.
La particolarità della console consiste nella capacità di mostrare immagini stereoscopiche senza bisogno di indossare occhialini. In realtà nel frattempo è uscita anche una versione priva di 3d, il 2ds, in grado di far girar gli stessi software su un doppio display tradizionale (quello inferiore ha funzioni touch). Il New 3ds, disponibile in Italia dai giorni scorsi in formato classico (169 euro) e xl (199 euro), insiste però ancora sull’effetto tridimensionale, introducendo la tecnologia camera tracking, che migliora gli angoli di visione, captando con il sensore della fotocamera la direzione dello sguardo, in modo da limitare al massimo l’insorgenza di fastidiosi artifici. Tra le altre aggiunte, una levetta supplementare, il C stick, e due pulsanti dorsali extra, per un totale di quattro «grilletti», mentre i tasti frontali colorati sono un omaggio allo Snes, la leggendaria console 16 bit di Nintendo.
Aggiornati anche i chip che, per adesso, in attesa dei titoli sviluppati ad hoc per New 3ds (il primo sarà il jrpg «Xenoblade chronicles»), dovrebbero garantire prestazioni solo lievemente superiori al passato, per esempio nei caricamenti. I videogame pensati per accompagnare il debutto della console – il remake «The legend of Zelda: Majoràs mask», il bestseller «Monster hunter 4 ultimate» e la riedizione di «Ace combat assault horizon legacy +» compatibile con le statuette Amiibo - rimangono del resto utilizzabili anche sui vecchi 3ds e 2 ds.R. A.