Archivio

Rugby

Il Galles vince, la Scozia spaventa l'Italia

A Murrayfield vincono i Dragoni, ma i padroni di casa vendono carissima la pelle. Gli Azzurri di Brunel sono avvisati.

15 febbraio 2015, 20:40

Il Galles vince, la Scozia spaventa l'Italia
Il Galles batte per 26-23 la Scozia a Murrayfield e l'Italia è avvisata: battere gli scozzesi tra due settimane sarà impresa tutt'altro che facile. I Dragoni, dal canto loro, riscattano la sconfitta rimediata contro l'Inghilterra a Cardiff e tornano in corsa per il titolo.
 
Sono proprio gli ospiti a portarsi in vantaggio con un piazzato centrale di Leigh Halfpenny dopo sei minuti, al decimo invece arriva la meta della Scozia grazie a Stuart Hogg, prima della trasformazione di Greig Laidlaw che al 18' porta i suoi sul +7 grazie a un altro piazzato.
 
Halfpenny prima va a segno dalla piazzola, poi centra i pali su un nuovo piazzato, quindi una meta di Rhys Webb poi trasformata dal solito Halfpenny produce il sorpasso Galles (16-10).
 
Nella ripresa i due calci di Laidlaw e quello di Halfpenny spostano il punteggio sul 16-19, quindi il Galles mette il punto finale sulla sua vittoria grazie a Davies, che al 65' va in mezzo ai pali per il +10. La Scozia però vende cara la pelle e allo scadere vanno in meta con Jim Hamilton e poi Russell trasforma. Per l'Italia, nel sobborgo di Edimburgo, sarà durissima.

Il Galles vince, la Scozia spaventa l'Italia