Archivio

linea dura

Porte aperte e riscaldamento acceso nei negozi: 16 multe

15 febbraio 2015, 11:54

Porte aperte e riscaldamento acceso nei negozi: 16 multe

Multe per porte aperte e riscaldamento acceso: il Comune passa alla linea dura. Ecco il comunicato:

Il “Provvedimento straordinario per il contenimento dell'inquinamento atmosferico”, quello da tempo in vigore, varato dal Comune nell'ambito dell'accordo regionale sulla qualità dell'aria, prevede, alcuni interventi aggiuntivi rispetto a quelli adottati negli altri Comuni, come il limite del riscaldamento a 19° e norme più restrittive per la circolazione veicolare nelle giornate di limitazione attualmente in vigore, adottate in considerazione del fatto che la qualità dell'aria a Parma resta pessima, nonostante gli innegabili miglioramenti rispetto a dieci anni fa.
Fra queste misure figura il divieto per i negozi di tenere le porte stabilmente aperte nei periodi in cui è in funzione il riscaldamento all'interno dei locali. L'ordinanza fissa in 50 euro la multa per i trasgressori.
Nella settimana che si chiude, fra il 9 e il 14 febbraio, la polizia Municipale ha avviato un'azione per il controllo sistematico del rispetto dell'ordinanza per quanto riguarda le porte aperte.
I vigili hanno elevato da lunedì a sabato 16 contravvenzioni: una in strada D'Azeglio, sette in via Cavour, sei in strada Repubblica e due in galleria Micheli.
I controlli della polizia municipale - in presenza di una perdurante vera e propria emergenza aria - proseguiranno in modo sistematico anche nelle prossime settimane, con l'auspicio che gli esercenti applichino il provvedimento senza necessità di ricorrere ad ulteriori sanzioni.