Archivio

Formula 1

"Schumi, non si intravedono miracoli"

"I progressi sono dolorosamente lenti", riporta un informatore anonimo al Daily Express.

16 febbraio 2015, 22:00

"I progressi di Schumacher sono dolorosamente lenti… Non si intravedono miracoli all'orizzonte".
 
È quanto afferma al Daily Express un informatore rimasto anonimo ma vicino allo staff medico che segue il sette volte campione del mondo.
 
Schumacher, vittima di un terribile incidente sciistico a Meribel, in Alta Savoia, il 29 dicembre 2013,  sarebbe ancora incapace di parlare e di camminare e avrebbe una "coscienza molto limitata" dell'ambiente che lo circonda.
 
Ad assistere l'ex ferrarista nella camera-ospedale allestita nella sua residenza svizzera di Gland, un team di 15 specialisti tra neurologi, fisioterapisti e logopedisti, coordinato dal luminare Richard Frackowiak. Le spese mediche ammonterebbero a 13,5 milioni di euro.