Archivio

Carabinieri

Boretto: trovato un cadavere nel Po

16 febbraio 2015, 16:47

Il cadavere di un uomo di razza caucasica dell’età di approssimativa tra i 40 e i 50 anni è stato recuperato dalle acque del fiume Po a Boretto questa mattina.
I carabinieri di Boretto sono intervenuti verso le 7,30 dopo che un operaio di una cava ha visto il corpo, quasi interamente sommerso e coperto da rami ed altri detriti. L'operaio è salito su una motonave ormeggiata ad un pontone di attracco e ha visto il cadavere, allertando quindi le forze dell'ordine.
I vigili del fuoco, dopo oltre un’ora di lavoro, hanno tirato fuori dall’acqua il corpo, che era rimasto incastrato tra la motonave ed il pontone. Da una prima ispezione esterna, il corpo non presenta vistose ferite ed è in avanzato stato di decomposizione, tanto da renderlo irriconoscibile e lasciar presupporre che si trovasse in acqua da diversi giorni. Addosso al cadavere non sono stati trovati documenti ma solo una custodia contenente un paio di occhiali da vista. Indagano i carabinieri di Boretto e del Nucleo Operativo di Guastalla, coordinati dalla Procura di Reggio Emilia.