Archivio

BOLOGNA

Greta e Vanessa: pizzaiolo siriano sottoposto a tutela

Dopo striscione Fn davanti a locale, ha anche denunciato minacce

16 febbraio 2015, 19:13

(ANSA) - BOLOGNA, 16 FEB - Mohammed Yasser Tayeb, pizzaiolo siriano di Anzola Emilia (Bologna), è stato sottoposto ad una forma di vigilanza. Il suo nome era emerso in un'informativa del Ros per i contatti avuti prima della loro partenza con Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, le due cooperanti rapite in Siria e liberate il 15 gennaio. La vigilanza è stata disposta dopo che era stato trovato uno striscione firmato da Forza Nuova davanti al suo negozio. Nei giorni scorsi ha anche ricevuto una lettera di minacce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA