Archivio

Calciomercato

Milan, rispunta Seedorf

Inzaghi sempre in bilico, l'olandese potrebbe tornare.

16 febbraio 2015, 11:20

Milan, rispunta Seedorf
Il momento no del MIlan prosegue. Contro l'Empoli un altro passo falso. Nel 2015, il Diavolo di Inzaghi ha raccolto solamente sei dei 21 punti a disposizione (solo il Parma ha fatto peggio, con cinque punti raccolti). Pochi, pochissimi per puntare all'Europa. Da qui l'ipotesi, come spiegato da Sportmediaset, che possa esserci un clamoroso ritorno, ovvero quello di Seedorf.

L'olandese, ancora sotto contratto con i rossoneri, era stato indicato come il responsabile dei disastri del Milan (l'ex centrocampista ha guidato i rossoneri dal 16 gennaio 2014 al 9 giugno 2014). Il suo bilancio, con il Diavolo, tuttavia, è decisamente migliore rispetto a quello di Inzaghi: 35 punti, in 19 gare, per l'olandese, 30 ma in 23 partite, per PIppo.

Inzaghi continua ad avere la fiducia della società e, nel post gara con l'Empoli, ha evidenziato alcune problematiche importanti, legate soprattutto agli infortuni, per provare a spiegare le difficoltà della squadra. Tuttavia sono in tanti a credere che, se la situazione non dovesse migliorare, Seedorf possa tornare a guidare il Milan.

Milan, rispunta Seedorf