Archivio

LECCE 17 FEB

Commerciante sequestrato e picchiato, indagini

A Lecce, forse aveva contratto un debito

17 febbraio 2015, 15:53

(ANSA) - LECCE 17 FEB - Sequestrato da due persone non ancora identificate mentre si stava recando a lavorare, costretto a salire a bordo di una Fiat 500, portato alla periferia della città, picchiato con violenza con calci e pugni e lasciato poi a terra sanguinante, nei pressi dello stadio.E' accaduto a Lecce. La vittima è un commerciante di 44 anni, titolare di un negozio in piazzetta Ludovico. Non si esclude che il pestaggio sia riconducile ad un possibile debito contratto dalla vittima. Indagini della polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA