Archivio

Sport USA

Jermaine O'Neal verso l'addio

Il centro ha annunciato con un post su Twitter la sua incapacità al momento, dopo sette settimane di allenamento, di giocare nella lega.

17 febbraio 2015, 14:40

Dopo aver raggiunto l'accordo con i New York Knicks per il buyout, Amar'e Stoudemire ha lasciato ufficialmente la squadra della Grande Mela che aveva riposto in lui le velleità di successo. Sebbene Amar'e abbia reso molto al di sotto delle aspettative e del suo salario, ha voluto comunque dedicare un pensiero di sincera riconoscenza ai propri ex tifosi con una poesia e dicendo di aver vissuto anni davvero splendidi nonostante i risultati. Ha chiuso la sua testimonianza con il classico "once a Knick forever a Knick" e ora si appresta a raggiungere alcuni suoi ex compagni ai Dallas Mavericks che lo firmeranno al minimo salariale sino al termine della stagione. L'ufficialità potrà essere resa nota solo nella giornata di mercoledì, essendo lui all'interno dei waivers, ma non ci sono dubbi che il suo futuro sia in Texas.
 
Cosa diversa per Jermaine O'Neal che era stato cercato nel recente passato proprio dagli stessi Mavs come polizza assicurativa sulla salute di Tyson Chandler.
Il giocatore ha annunciato con un post su Twitter la sua incapacità al momento, dopo sette settimane di allenamento, di giocare nella lega e non sembra molto positivista sul suo rientro un giorno. Ha detto di analizzare i segnali che la vita gli sta dando anche al di fuori della pallacanestro e al momento non sa quale possa essere il suo futuro cestistico. A questa stregua sarà molto difficile vederlo in tenuta da gioco in questa stagione e potrebbe anche voler dire non vederlo proprio più in azione.
 
In collaborazione con basketissimo.com

Jermaine O'Neal verso l'addio