Archivio

TARANTO

Contesta bolletta e distrugge punto Enel a Taranto,arrestato

42enne ai domiciliari, ha anche minacciato dipendenti

18 febbraio 2015, 13:27

(ANSA) - TARANTO, 18 FEB - Ha prima contestato una bolletta ritenuta ingiustamente esosa, poi ha perso il controllo e ha danneggiato il punto Enel minacciando i dipendenti: per questo un 42enne tarantino è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri. L'uomo si era recato negli uffici di via Cagliari e, insoddisfatto delle informazioni ricevute dagli impiegati, ha prima minacciato questi ultimi e successivamente ha iniziato a ribaltare le scrivanie dell'ufficio, danneggiando computer e arredi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA