Archivio

ANTEPRIMA

HR-V, tanta innovazione nel nuovo crossover Honda

19 febbraio 2015, 18:45

HR-V, tanta innovazione nel nuovo crossover Honda

Dalla prossima estate il mercato dei crossover compatti si arricchirà di un agguerrito protagonista. E' il nuovo Honda HR-V che verrà lanciato ufficialmente al Salone di Ginevra e che affiancherà nella strategia di espansione della Casa giapponese il fratello maggiore CR-V, il Suv più venduto al mondo. Dovrà vedersela con Fiat 500X, Nissan Juke, Renault Captur, Opel Mokka, Peugeot 2008 e gli altri modelli che animano un settore in continua espansione.

Il nuovo HR-V, promette Honda, «abbina un design dinamico al maggiore spazio della categoria» e propone un «design caratteristico da coupé con l'atteggiamento solido di un Suv, dando vita ad un look pieno di carattere e personalità». Tra le soluzioni innovative, ad esempio, il serbatoio del carburante montato sotto i sedili anteriori libera lo spazio sotto al divanetto posteriore, permettendo di alloggiare il sistema Magic Seats di Honda.

Il sedile posteriore è frazionabile (60:40) e permette numerose configurazioni. Nella modalità Utility lo schienale del divanetto posteriore si piega in avanti e la base si abbassa per creare un pavimento lungo e piatto. In modalità Tall la base del sedile posteriore viene bloccata in posizione verticale per lasciare più spazio dal pavimento al soffitto. In modalità Long gli schienali del sedile del passeggero anteriore e quello corrispondente posteriore si piegano in avanti in posizione orizzontale, per garantire uno spazio di stivaggio particolarmente lungo. A seconda della sistemazione dei sedili il bagagliaio offre uno spazio compreso fra 453 e 1026 litri.

Al lancio il nuovo HR-V sarà disponibile con due motori 4 cilindri: il turbodiesel 1.6 i-DTEC da 120 Cv e il benzina 1.5 i-VTEC da 130 Cv.

© RIPRODUZIONE RISERVATA