Archivio

Calciomercato

Parma, giocatori lasciano furiosi Collecchio

Momento critico, si attendono le parole di Manenti.

19 febbraio 2015, 22:20

Parma, giocatori lasciano furiosi Collecchio
E' un momento critico per il Parma. Il presidente Giampietro Manenti in un incontro con i giocatori avrebbe chiesto altre 24 ore alla squadra per il pagamento degli stipendi. I calciatori sono usciti con le facce scure, lo stesso Roberto Donadoni non ha voluto commentare la situazione. La messa in mora della società è una possibilità sempre più concreta.
 
All'incontro non ha partecipato Galloppa, che finito l'allenamento ha lasciato subito il centro sportivo di Collecchio: "Ho già sentito abbastanza".  Si attende un chiarimento alla stampa da parte dello stesso Manenti.
 
Il presidente dell'Aic Damiano Tommasi si è espresso così sulla situazione: "Le promesse fatte in questi giorni non sono state mantenute. Non si è mosso nulla. Non c'è niente di nuovo, siamo in attesa del presidente. Aspettiamo che ci dicano qualcosa e che soprattutto ci sia qualche movimento concreto. Spero di non essere qua a breve, ma è probabile che tornerò. Non so perché non siano partiti i soldi, speriamo si sblocchi la situazione".
 
La partita di domenica non è a rischio, ma dovrebbe disputarsi a porte chiuse.
 

Parma, giocatori lasciano furiosi Collecchio

© RIPRODUZIONE RISERVATA