Archivio

VENEZIA

Spara a moglie con fucile da caccia, donna è grave

Accade nel veneziano, cause al vaglio dei carabinieri

19 febbraio 2015, 12:30

(ANSA) - VENEZIA, 19 FEB - Ha imbracciato il fucile da caccia e ha sparato alla moglie, per poi chiamare i carabinieri. E' accaduto stamane a Cinto Caomaggiore: un 80enne, che per cause al vaglio dei militari, ha ferito gravemente la moglie colpendola al basso ventre. La donna è stata trasportata in elisoccorso all'ospedale all'Angelo di Mestre dove si trova ricoverata in gravi condizioni. L'uomo è stato portato in caserma dove in queste ore è sentito dai militari. Oscuro, al momento, il movente del gesto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA