Archivio

FIUMICINO

'Ndrangheta: estradato in Italia boss Pantaleone Mancuso

Accusato di duplice tentato omicidio, era latitante in Argentina

20 febbraio 2015, 12:28

(ANSA) - FIUMICINO, 20 FEB - Pantaleone Mancuso, 53 anni, detto Zio Luni "L'ingegnere", esponente di spicco dei Mancuso, una ndrina di Limbadi e Nicotera che opera nel settore del traffico internazionale di sostanze stupefacenti e considerata dagli organi investigativi come la cosca più potente della Calabria sita ed operante in provincia di Vibo Valentia, è stato estradato questa mattina a Roma da Buenos Aires. E' accusato di duplice tentato omicidio e associazione mafiosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA