Archivio

Basket

Sacchetti per ora si accontenta

"In avvio è mancata fluidità, eravamo un po' contratti ma nel secondo tempo siamo cresciuti".

20 febbraio 2015, 19:00

Sacchetti per ora si accontenta
Contro Cremona non è stata la migliore Sassari possibile ma Romeo Sacchetti per stavolta si accontenta: "Il primo quarto non è stato di grande pallacanestro, nel secondo siamo riusciti a costruire un bel break ma ci siamo specchiati un po' troppo. Poi grazie alle palle recuperate siamo riusciti a scavare il solco decisivo dopo l'intervallo lungo".
 
"Abbiamo attaccato tanto con Dyson, che non ha fatto una grande partita a livello realizzativo ma l'ho visto muoversi bene in difesa e creare comunque problemi con la palla in mano. Ha preso un po' di botte, buttandosi dentro contro i lunghi ma è il suo gioco".
 
"Ogni tanto abbiamo ancora dei blackout, abbiamo perso tre o quattro palloni sulle rimesse. Quando si abbassa la tensione incappiamo in passaggi a vuoti stranissimi. Non siamo stati fluidi in avvio, eravamo un po' contratti ma poi siamo cresciuti col passare dei minuti".

Sacchetti per ora si accontenta