Archivio

Basilicagoiano

Un furgone rubato ritrovato dalle ronde

Il gruppo «Sorveglianza attiva» lo ha rinvenuto in via Scuole. Al suo interno due piedi di porco per fare dei furti nelle abitazioni

di Ilaria Ferrari

20 febbraio 2015, 21:03

Un furgone rubato ritrovato dalle ronde

Un furgone rubato con all’interno due piedi di porco, abbandonato in via Scuole a Basilicagoiano. A scoprirlo, il gruppo di Sorveglianza attiva ovvero volontari che si occupano della sicurezza del territorio.
Martedì sera, come sempre, i «controllori» erano attivi nei quartieri. Percorrendo in auto via Scuole uno di loro ha notato un Fiat Ducato che, ha ricordato, stava lì già dal giorno prima e si è insospettito.
Ha quindi controllato la targa sul sito coordinamento.mininterno.it e ha scoperto che il mezzo era stato rubato a Sant’Ilario d’Enza il 14 gennaio ai danni di una ditta.
Sono così stati avvertiti i carabinieri di Monticelli che hanno immediatamente inviato una pattuglia per le opportune verifiche e, all’interno del mezzo, sono stati trovati due piedi di porco, attrezzi solitamente utilizzati per aprire porte e finestre delle abitazioni.
Il gruppo di Sorveglianza attiva di Basilicagoiano è operativo da tre anni e, da sempre, collabora a stretto contatto con i carabinieri di Monticelli. Non sono schegge sparse ma hanno un preciso regolamento interno, un’organizzazione strutturata che fa capo al referente Luca Mattioli, sempre disponibile a intervenire in caso di bisogno dei concittadini che possono contattarlo direttamente sul cellulare.
Fanno parte del gruppo attivo 25 persone che si impegnano, semplicemente, a tenere gli occhi bene aperti come successo per il furgone abbandonato in via Scuole.
Sono organizzati in turni di controllo che, di sera, percorrono le strade della frazione per verificare che non ci siano movimenti «sospetti».
In caso di anomalie, immediata è la chiamata alle forze dell’ordine alle quali non vogliono sostituirsi ma solo collaborare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA