Archivio

Ciclismo

Valls scala Green Mountain e classifica

Lo spagnolo della Lampre-Merida vince la quarta tappa del Tour dell'Oman davanti a Van Garderen e Majka.

20 febbraio 2015, 15:20

Valls scala Green Mountain e classifica

Lo spagnolo Rafael Valls, della Lampre-Merida, conquista per primo la vetta della Green Mountain, forse la prima vera salita della stagione ciclistica, nella quarta tappa del Tour dell'Oman, dalla Sultan Qaboos Grande Mosque a Jabal Al Akhdhar (189 km). Alle sue spalle Van Garderen (Bmc), Majka (Tinkoff-Saxo) e Valverde (Movistar).

Pronti, via e quattro corridori partono all'attacco: sono la maglia verde Andrea Guardini (Astana), Jef Van Meirhaeghe (Topsport Vlaanderen-Baloise), Gijs Van Hoecke (Topsport Vlaanderen-Baloise) e Stijn Vandenberg (Etixx-QuickStep). L'italiano compagno di squadra di Vincenzo Nibali, dopo aver conquistato il primo intermedio, rallenta il passo e rientra in gruppo insieme a Stijn Vandenberg. I due fuggitivi rimasti, al chilometro 50 e con 34 gradi centigradi, registrano un vantaggio di 8 minuti.

A 110 km dal traguardo il gap sale addirittura a 14'45''. Ok, c'è la Green Mountain, ma il gruppo un po' di paura la prende, accelera e in soli 3 km accorcia le distanze fino a 12 minuti, con la Bmc e la Tinkoff-Saxo e la Movistar che ‘tirano' per riportare sotto i propri uomini classifica, rispettivamente Tejay Van Garderen, Peter Sagan (e Rafal Majka) e Alejandro Valverde.

Intanto si ritira Dario Cataldo (Astana) quando mancano circa 50 km. Al secondo intermedio il primo è Vandenbergh, seguito da Van Hoecke e - a distanza - Guardini. Tra il gruppo e gli attaccanti il distacco è sceso a 1'45''.

Inizia la salita della Green Mountain e iniziano gli attacchi degli uomini di classifica, con la maglia rossa Cancellara costretto a cedere. Lo ‘Squalo dello Stretto' ci prova per primo, ma non riesce a scappare via, soprattutto per merito di Hermans (Bmc), attento a impostare il ritmo per Tejay Van Garderen. E' lo statunitense il più frizzanti no, con Valverde (Movistar), Majka (Tinkoff-Saxo) e Valls (Lampre-Merida) che lo seguono a ruota. Nel finale è proprio il 27enne spagnolo della Lampre a spuntarla e conquistare la leadership in classifica generale.

Ordine d'arrivo - tappa 4:

1. Valls
2. Van Garderen
3. Majka
4. Valverde
5. Meintjes

Valls scala Green Mountain e classifica