Archivio

Tennis

Bolelli, goodbye Dubai

Il tennista azzurro crolla sotto i colpi di Berdych, al terzo set dopo una prima parte di gara scoppiettante.

25 febbraio 2015, 18:00

Al secondo turno del torneo Atp 500 di Dubai (cemento, montepremi 2.082.605 dollari), Simone Bolelli è costretto a fare le valigie e tornare nel caro e 'Vecchio Continente'.
 
Artefice della sconfitta del tennista bolognese è il ceco Tomas Berdych. Il primo set termina 7-6 al tie break (9-7) per il numero 8 del ranking, ma il 29enne azzurro risponde imponendosi 7-5 nel secondo set. Nel terzo, però, Bolelli crolla vertiginosamente, subendo un perentorio 6-0.
 
La gara è durata ben 2 ore e 26 minuti.

Bolelli, goodbye Dubai