Archivio

Basket

Banchi: "Serve una prova intensa e corale"

Il ct dell'Olimpia Milano suona la carica alla vigilia della gara con l'Olympiacos.

05 marzo 2015, 17:00

Banchi:

L'Olimpia Milano ha completato la sua preparazione verso la sfida di venerdì sera al Forum di Assago contro l'Olympiacos Pireo, capolista del girone, con sette vittorie nelle prime otto partite. La formazione biancorossa si presenterà al completo per questa gara europea, dopo una buona settimana di lavoro nella secondaria del Lido, con a disposizione anche il neo acquisto Frank Elegar. Se metterà piede sul parquet, l'americano farà il proprio debutto assoluto nella massima competizione continentale. 

“Servirà una prova corale di grande intensità e continuità”, la ricetta di coach Luca Banchi per riuscire a competere contro gli ellenici. La situazione nel girone è durissima e quasi compromessa, ma una vittoria è obbligatoria per provare a continuare a sperare in una qualificazione ai playoff al momento lontanissima: “Non so se si tratti dell'ultima possibilità - dice Nicolò Melli - perché dipendiamo anche dalle altre squadre, ma sicuramente una vittoria ci darebbe una grande spinta”. Sarebbe la prima interna delle Top 16.

Come dicevamo, la squadra greca sta giocando una grande stagione, sia in Europa che nel proprio campionato (in vetta con 17-1): “E' l'occasione di misurarci con un avversario capace di imporre fisicità ed atletismo - chiude il tecnico biancorosso - un avversario guidato magistralmente dalla leadership tecnica di Spanoulis”. Il leader del Pireo, infatti, sta vivendo una delle sue migliori stagioni dell'ultimo periodo, con oltre 14 punti e 6 assist di media in questa seconda fase della competizione continentale.

In collaborazione con basketissimo.com.

Banchi: