Archivio

Ciclismo

Matthews brucia Cimolai e Nizzolo

L'australiano della Orica-GreenEdge vince in volata la terza tappa della Parigi-Nizza.

11 marzo 2015, 20:20

Matthews brucia Cimolai e Nizzolo

Un bicicletta intera, tanto è il distacco di Michael Matthews al fotofinish della terza tappa della Parigi-Nizza da Saint Amand Montrond a Saint Pourçain sur Sioule (179 km) sul primo degli inseguitori.

L'australiano della Orica-GreenEdge, passando per primo sul traguardo dopo 4h32'12" di gara, ha conquistato il gradino più alto del podio davanti al pordenonese Davide Cimolai (Lampre) e al brianzolo Giacomo Nizzolo (Trek Factory Racing), ma soprattutto il primato in classifica generale, che gli dà diritto a indossare la maglia gialla del leader, soffiata al polacco Michal Kwiatkowski (Etixx-QuickStep).

ORDINE DI ARRIVO

1. Matthews in 4h32'12''
2. Cimolai s.t
3. Nizzolo s.t.
4. Kristoff s.t.
5. Rojas s.t.
6. Breschel s.t.
7. Hofland s.t.
8. Bouhanni s.t.
9. Coquard s.t.
10. DéMare s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1. Matthews
2. Kwiatkowski a 1'
3. Dennis a 1'
4. Degenkolb a 3'
5. Tony Martin a 8'
6. Luis Leon Sanchez a 11'
7. Sylvain Chavanel a 11'
8. Tom Dumoulin a 14'
9. Thomas a 14'
10. Gilbert a 14'

Matthews brucia Cimolai e Nizzolo