Archivio

Rugby

Brunel cancella la Francia

"Sabato mi aspetto una gara difficile, ma mi aspetto che daremo un'immagine di questa Nazionale diversa da quella vista all'Olimpico domenica scorsa".

19 marzo 2015, 17:00

Il ct Brunel ed il Manager Luigi Troiani hanno incontrato la stampa al “Giulio Onesti” di Roma giovedì pomeriggio in occasione dell'annuncio della formaziomne della Nazionale Italiana rugby che sabato all'Olimpico affronterà il Galles nell'ultimo turno di RBS 6 Nazioni.
 
“Parisse – ha spiegato il Manager Troiani relativamente all'assenza del capitano dell'Italia – ha fatto grandi progressi da domenica, cammina normalmente ma schierarlo nella partita di sabato rischierebbe di compromettere i normali tempi di recupero”.
 
I gradi di capitano, per la gara con il Galles, andranno dunque al tallonatore dei Leicester Tigers Leonardo Ghiraldini, alla settantacinquesima apparizione in azzurro: “Leonardo – ha spiegato Brunel – è uno dei tre vice-capitani insieme a Bortolami e Geldenhuys. E' l'unico nel XV titolare, si tratta della scelta più logica”.
 
“Siamo delusi della prestazione contro la Francia – ha aggiunto il CT – avremmo voluto confermare la vittoria di Edinburgo ma non ci siamo riusciti. Sabato mi aspetto una gara difficile, ma mi aspetto che daremo un'immagine di questa Nazionale diversa da quella vista all'Olimpico domenica scorsa”.
 
“Il Galles giocherà come fa da 5-6 anni – ha proseguito Brunel - cercando di imporre il proprio ritmo, la propria intensità, la propria potenza. Sono una squadra che ha fiducia nel proprio gioco, ci aspettiamo un XV gallese che avrà la capacità di mettere pressione sia palla in mano che al piede”. 
 
“Contro la Scozia, i giocatori entrati dalla panchina avevano avuto un ruolo determinante – ha dichiarato il CT azzurro – mentre non è avvenuto lo stesso nel secondo tempo contro la Francia. Spero che le cose cambino nuovamente. Rizzo titolare dal primo minuto – ha concluso Brunel – è una scelta normale, conosciamo bene Michele anche se non lo abbiamo convocato nell'ultimo periodo ed ha sempre fatto parte della rosa di questa squadra”.

Brunel cancella la Francia