Archivio

Calciomercato

Pogba, Raiola dice no al Real

"Ha l'abitudine di usare dei giocatori come dei fazzoletti usa e getta, magari comprandoli solo dopo sei buone gare al Mondiale. Noi non vogliamo un club così, ma uno che creda nel potenziale di Paul".

19 marzo 2015, 15:20

Pogba, Raiola dice no al Real
Mino Raiola, all'Equipe, torna a parlare del futuro di Paul Pogba: "Ci penserò a partire dal momento in cui ci saranno cose concrete. In ogni caso, può affermarsi ovunque. Andrà dove si sentirà felice".
 
Il Real Madrid sembra molto interessato e pronto a fare follie ma l'agente del centrocampisa della Juventus attacca: "Il club blanco ha l'abitudine di usare dei giocatori come dei fazzoletti usa e getta, magari comprandoli solo dopo sei buone gare al Mondiale. Noi non vogliamo un club così, ma uno che creda nel potenziale di Pogba. Non chiudo le porte al Real, ma non gliele apro neppure". 
 
"A tutti piace quando dico che vale 100, 120 o 130 milioni - conclude -. Il fatto è che il mercato dei giocatori è uno sport a sé che al limite interessa più del calcio stesso. Tutti dicono che Pogba sia il giocatore dal potenziale mai visto Abbiamo appena rinnovato con la Juve nell'ottica che sia uno dei migliori del club. Però se un'altra società lo vuole che si faccia avanti".

Pogba, Raiola dice no al Real