Archivio

Calestano

Due giovani in arrivo alla Pubblica

Approvato il progetto nell'ambito del servizio civile nazionale. Le domande da inviare entro il 16 aprile. Il contratto avrà una durata annuale

di Antonio Rinaldi

27 marzo 2015, 18:39

L’Assistenza pubblica di Calestano tornerà ad avvalersi dei giovani del servizio civile nazionale, che mancavano dal 2012. L’approvazione dei progetti presentati dall’associazione è avvenuta nei giorni scorsi e dunque fino al 16 aprile è possibile richiedere informazioni in merito e presentare la propria candidatura per i due posti disponibili.

Il bando, disponibile nella sede della Pubblica, è aperto ai giovani tra i 18 e 28 anni; il contratto è annuale e prevede 30 ore settimanali di servizio, per un totale di 1400 ore e con un compenso mensile di 434 euro circa. Dopo il 16 aprile verrà fatta la selezione delle candidature e i due prescelti prenderanno servizio tra la metà maggio e l’inizio giugno.

Le attività saranno tutte quelle tipiche dei volontari dell’Assistenza pubblica: dalla segretaria, ai servizi ordinari e straordinari sulle emergenze. Qualora i giovani non fossero già iscritti e formati come soccorritori di Assistenza pubblica, saranno formati con corsi curati dell’Anpas regionale.

C’è grande soddisfazione alla Pubblica di Calestano per l’approvazione del progetto e per il ritorno dei volontari del Servizio civile nazionale, visto che tra l’altro negli ultimi anni per l’associazione è stato sempre più difficile coprire tutti i turni di servizio. Ora la speranza è che siano tanti i giovani che colgano questa opportunità che dà la possibilità di fare esperienza e rendersi utili alla comunità.