Archivio

Formula 1

In Germania ora temono Vettel

"Quanto è pericoloso per le Mercedes?", si domanda la 'Bild'. E Toto Wolff prende in considerazione di mettere uno dei due piloti in marcatura sulla Rossa...

30 marzo 2015, 19:00

In Germania ora temono Vettel
E ora i tedeschi cominciano a temere Sebastian Vettel.
 
La Mercedes a Sepang è apparsa in una difficoltà difficilmente pronosticabile prima della gara malese. "Quanto è pericoloso Vettel per le Mercedes?", si domanda la 'Bild' dopo il trionfo del quattro volte campione del mondo con la monoposto del Cavallino.
 
"La sua prima vittoria in Ferrari ha scatenato grande euforia. Non solo in Italia, ma in tutto il mondo. In Malesia le Frecce d'Argento hanno pagato la strategia sbagliata e la poca usura delle gomme di Vettel. Tra due settimane si corre in Cina. Vettel può ripetersi? Risposta: sarà più difficile che in Malesia, ma non impossibile - si legge ancora sul quotidiano teutonico -. La Safety Car entrata in pista per l'uscita di Ericsson ha aiutato la strategia della Ferrari, che era su due soste invece delle tre della Mercedes. La Mercedes dispone ancora del miglior motore, ma la vittoria della Ferrari deve suonare come una sveglia".
 
E così è stato. "Forse dovremmo differenziare le strategie e adeguare quelle di uno dei due piloti a Vettel", ha dichiarato infatti Toto Wolff. Incredibile immaginarlo anche solo un Gran Premio fa. "La Ferrari è perfettamente in grado di infastidire la Mercedes a Shanghai", è invece l'opinione di Christian Danner, ex pilota tedesco di Formula 1, che oggi commenta le gare per RTL.
 
La psicosi rossa in Germania sembra insomma appena cominciata...

In Germania ora temono Vettel