Archivio

Basket

Bertolazzi: «Salvarsi è stato un successo»

Il presidente del Lavezzini traccia il bilancio del campionato da poco concluso: «E' stata una stagione buona, con diverse difficoltà che avevamo previsto e superato»

di Andrea Del Bue

09 aprile 2015, 17:58

Finita la stagione in decima posizione, con una salvezza conquistata direttamente, senza passare per i play-out, il presidente del Lavezzini Basket Parma, Gianni Bertolazzi, commenta l’annata sportiva e riflette sugli scenari futuri.

Qual è il bilancio della stagione?
«Ci siamo salvati, quindi è positivo. Con i problemi economici che ci sono, l’obiettivo era, prima di tutto, rimanere in A1».

Quindi nessun rimpianto per non aver raggiunto i play-off?
«No. Arrivare tra le prime otto sarebbe stato qualcosa di imprevisto: avrebbe sancito una stagione esaltante, invece parliamo di una stagione buona, con tante difficoltà che però avevamo previsto».

In mezzo c’è stato anche un cambio di panchina: è stato sofferto?
«Cambiare allenatore è sempre un momento complicato. Massimo Olivieri aveva fatto bene subentrando la scorsa stagione, quindi avevamo deciso di continuare insieme. Da parte mia, non posso che elogiarlo: è un bravo allenatore e una brava persona, che ha pagato un po’ di inesperienza nel femminile, una squadra rivoluzionata con tre straniere nuove e due giocatrici (Sara Crudo e Sofia Marangoni, ndr) senza esperienza in A1. A un certo punto l’ambiente aveva bisogno di una scossa».

........Articolo completo sulla Gazzetta di Parma