Archivio

Tennis

Pennetta: "Contro Serena? Meglio la terra rossa"

La tennista brindisina spiega la sua ricetta per battere la statunitense numero 1 del ranking.

16 aprile 2015, 00:40

Pennetta:

Al Circolo Tennis di Brindisi l'Italia del tennis, nel prossimo fine settimana, dovrà vedersela con gli Stati Uniti per la permanenza nel World Group della Fed Cup.

L'avversaria che più spaventa, ovviamente, è Serena Williams, ma Flavia Pennetta, che giocherà ‘in casa', prova a fornire la ricetta per sconfiggere la numero 1 del ranking… e si compiace per il tipo di terreno: “Tornare a giocare a Brindisi, a casa mia, nel mio circolo, per di più per difendere la maglia dell'Italia è per me una grandissima gioia; tutte noi daremo il massimo”.

“Come battere Serena Williams? Bisogna avere un livello altissimo e metterle pressione - prosegue la 33enne -. Se è lei a comandare gli scambi diventa devastante con la sua potenza e ti scappa subito via. Io ci ho sempre perso, sei volte su sei. Pero' sulla terra rossa, dove pure ha vinto tanto, è più accessibile rispetto al veloce”.

Pennetta: