Archivio

Formula 1

Dal deserto spuntano le Ferrari

Raikkonen e Vettel davanti a tutti dopo le prime libere del Bahrain. Bottas, terzo, è lontano mezzo secondo. Le Mercedes giocano a nascondino, Alonso in crescita: settimo.

17 aprile 2015, 17:20

Dal deserto spuntano le Ferrari. Sono infatti Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel i primi due classificati al termine della prima sessione di prove del Gran Premio del Bahrain. Ma le Mercedes hanno iniziato il loro venerdì giocando a nascondino, tenuto anche conto del fatto che qualifiche e gara si correranno di notte, mentre questa sessione, disputata sotto il sole, ha vissuto condizioni atmosferiche (soprattutto a livello di temperatura) completamente diverse.
 
Sta di fatto che il tempo più rapido è stato fatto registrare dal finlandese della Rossa, che ha fermato i cronometri sul tempo di 1'37?827. Alle sue spalle, staccato di due decimi, il compagno di team Vettel, peraltro rallentato da alcuni problemi di malfunzionamento di un sensore. Primo degli inseguitori Valtteri Bottas, terzo su Williams a oltre mezzo secondo. In netta ripresa Fernando Alonso, settimo a sette decimi dal suo ex compagno di squadra.
 
Solo quindicesimo e sedicesimo Nico Rosberg e Lewis Hamilton, che hanno rimediato un distacco rispettivamente di 1''466 e 1''705, ma che hanno effettuato un lavoro diverso rispetto al Cavallino, girando con tanto carburante e per lunghe sessioni al fine di verificare il funzionamento degli pneumatici.
 
1º 07 Kimi Raikkonen Ferrari 1'37?827
2º 05 Sebastian Vettel Ferrari 1'38?029 +00?202
3º 77 Valtteri Bottas Williams 1'38?390 +00?563
4º 55 Carlos Sainz Toro Rosso 1'38?447 +00?620
5º 03 Daniel Ricciardo Red Bull 1'38?455 +00?628
6º 33 Max Verstappen Toro Rosso 1'38?504 +00?677
7º 14 Fernando Alonso McLaren 1'38?598 +00?771
8º 12 Felipe Nasr Sauber 1'38?628 +00?801
9º 26 Daniil Kvyat Red Bull 1'38?661 +00?834
10º 19 Felipe Massa Williams 1'38?790 +00?963.

Dal deserto spuntano le Ferrari