Archivio

BORE

Addio all'uomo che annunciò: "La guerra è finita"

18 aprile 2015, 14:09

Addio all'uomo che annunciò:

La radio continuava a gracchiare. Nella testa e nel cuore di Quintino Ralli, originario di Bore e scomparso oggi a 95 anni.  Era lui il caporale dell'esercito che per primo fece sapere al mondo, nel 1945, che la guerra era finita. Aveva battuto tutti, Ralli, anche la mitica Bbc, bruciata con 15 minuti d'anticipo.
Perché lui aveva sempre l'orecchio teso a carpire brusii, frasi smozzicate. Erano le 14,15 dell'8 maggio '45 quando il caporale - di stanza come tecnico militare a Bortigali, un paese a pochi chilometri da Macomer, dove agli inizi del '44 era nata Radio Sardegna - captò una conversazione in francese e inglese su una radio di Algeri in cui alcuni militari parlavano della fine della guerra.

Le origini montanare non le aveva dimenticate, e proprio oggi a Bore si svolgeranno i funerali.