Archivio

Sport USA

NBA playoff: Rockets e Wizards sul 3-0

Houston e Washington ipotecano il passaggio del turno. I Clippers vincono a San Antonio: 2-1 per gli Spurs.

25 aprile 2015, 16:00

NBA playoff: Rockets e Wizards sul 3-0

Si sono giocate tre gare nella notte con altre due ipoteche sui primi turni con le vittorie di Rockets e Wizards, unita al blowout degli Spurs in casa contro i Clippers.

Dallas Mavericks-Houston Rockets 128-130

In una partita da ABA gli Houston Rockets, grazie ai 42 punti di James Harden, espugnano Dallas e ipotecano la serie. Con Rondo eliminato dal resto della stagione per un vero o presunto problema alla schiena, i Rockets hanno captato la confusione all'interno degli avversari. La truppa di Carlisle è stata quasi irrispettosa verso l'MVP lasciandogli libertà d'azione come un gregario qualsiasi e quindi è arrivata la risposta da 42 realizzati anche con relativa fatica. Nowitzki ed Ellis segnano 34 a testa, ma con i Rockets sempre in vantaggio c'è poco da fare e il tiro dello stesso Ellis per portare il match all'overtime scheggia appena il ferro dimostrando lo stato di totale confusione dei Mavs. I Rockets sono i padroni della serie e si sentono tali, con la possibilità di fare il cappotto già in gara 4.

Washington Wizards-Toronto Raptors 106-99

Altra serie e altro 3-0 con il Verizon Center che ha messo in vendita le t-shirt raffiguranti Wall e Beal con la scritta House of Guards, parafrasando la celebre serie televisiva e facendo da giusta premonizione per la partita. DeRozan parte molto forte e segna 20 punti nel solo primo quarto, record di franchigia per i Raptors, ma nonostante il vantaggio Washington rimonta, torna a contatto grazie a Gortat e nel quarto periodo si affida ancora una volta a Paul Pierce che con tre triple nel finale decide la contesa e regala il primo vantaggio 3-0 in una serie di playoffs nella storia dei capitolini. Tornando in panchina dopo la terza segnatura Pierce si gira verso il pubblico dicendo qualcosa e facendo ricordare la celebre frase della scorsa stagione quando decise gara 7 dei Nets proprio contro i Raptors.

San Antonio Spurs-Los Angeles Clippers 100-73

Contrariamente alle premesse della serie, in gara 3 è un vero blowout per gli Spurs che dominano la partita dall'inizio alla fine riabbracciando anche Tony Parker dopo il problema al tendine d'Achille. E' la serata di Kawhi Leonard che nel prepartita viene premiato come difensore dell'anno, ma dimostra di saper anche attaccare chiudendo il primo tempo a 16 punti e il match a 32. E' una beneficiata per i neroargento che calpestano dei Clippers insolitamente arrendevoli e inefficaci che mettono insieme una prestazione offensiva tra le più brutte della loro storia playoffs.

Gli Spurs vanno così in vantaggio e gara 4 sarà il vero match pivotal della serie, con gli Spurs che cercheranno di piazzare il colpo del KO tecnico e i Clips di riequilibrarla.


 

SITUAZIONE SERIE

Eastern Conference

Atlanta Hawks-Brooklyn Nets 2-0

Toronto Raptors-Washington Wizards 0-3 

Cleveland Cavaliers-Boston Celtics 3-0

Chicago Bulls-Milwaukee Bucks 3-0

 

Western Conference

Golden State-New Orleans 3-0

Portland-Memphis 2-0

Houston-Dallas 3-0 

LA Clippers-San Antonio 1-2

In collaborazione con basketissimo.com.

NBA playoff: Rockets e Wizards sul 3-0