Archivio

Rugby

Highlanders nella storia, impresa al Super 15

La franchigia di Dunedin vince il titolo per la prima volta battendo in finale i favoritissimi Hurricanes.

04 luglio 2015, 15:20

Il nome lo suggerisce: gli Highlanders sono duri a morire. Ne sanno qualcosa gli Hurricanes, favoritissimi nella finale del Super 15, che si sono dovuti piegare all'eroica impresa dei Waratahs, che hanno alzato il trofeo al cielo dopo il fischio finale con il risultato di 21-14.

Già a fine primo tempo la franchigia di Dunedin conduceva 13-5. Gli Hurricanes hanno provato a reagire, ma il muro difensivo eretto da coach Jamie Joseph si è rivelato impeccabile e invalicabile per gli uomini di Mark Hammett.

Già dati per spacciati sin dall'inizio della competizione, gli Highlanders hanno invece risposto eliminando i campioni in carica di Sydney in semifinale e i quotati avversari a Wellington, in una finale ‘All Blacks' (era dal 2006 che non arrivavano in finale due neozelandesi).

Ulteriore nota positiva: Elliot Dixon, alla 50esima presenza con gli Highlanders, è stato nominato ‘man of the match'.

Highlanders nella storia, impresa al Super 15