Archivio

Gossip Sportivo

Abby e il bacio storico a Sarah

L'immagine della finale dei Mondiali di calcio femminile passerà alla storia.

07 luglio 2015, 00:20

Abby e il bacio storico a Sarah
Sarà forse il momento che più degli altri ricorderemo dei Mondiali di calcio femminili del 2015. Anzi, potrebbe tramutarsi in un vero momento storico per l'intera disciplina.

E' quello in cui Abby Wambach, attaccante e capitano della selezione a stelle e strisce (vincitrice della finale e dell'intero torneo: 5-2 sul Giappone), ha corso felice verso gli spalti per festeggiare nel modo più naturale possibile: baciando la persona con cui ha scelto di passare il resto della sua vita. Ossia sua moglie: Sarah Huffman. Nulla di strano o di morboso, ma un bel segnale di cambiamento per tutti. E che arriva nel momento storico più indicato: quello in cui la Corte Suprema ha elevato il matrimonio gay a legge nazionale in tutti gli Usa.

Un provvedimento che ha reso felici tantissime coppie di tutto il mondo. Che sicuramente avranno applaudito un semplice bacio arrivato in uno stadio di Vancouver, in Canada.

Abby e il bacio storico a Sarah