Archivio

Calciomercato

Perez: "Casillas ci ha chiesto la cessione"

Il presidente dei blancos dice la propria sull'addio del portierone.

13 luglio 2015, 18:00

Perez:
Meno di ventiquattro ore dopo la commossa conferenza di addio di Iker Casillas al Real Madrid e il duro attacco dei genitori del portiere al presidente Florentino Perez, il numero 1 della Casa Blanca non perde occasione per replicare all'ex bandiera madridista, che ha difeso i pali del club per 16 stagioni, vincendo tre edizioni della Champions League.
 
Al centro, le discusse modalità di una cessione risultata inevitabile alla luce del clima che si era creato tra il portiere e l'ambiente dall'era Mourinho in poi, alla base anche del vistoso calo nel rendimento del capitano nelle ultime due stagioni.
 
Perez però nega che il club abbia forzato la mano per il divorzio: “Casillas è andato via perché ha voluto farlo, nessuno al Real Madrid gli ha chiesto di andarsene. Pochi giorni fa Iker aveva ricevuto un'offerta dal Porto, ci ha chiesto di prenderla in considerazione, e noi lo abbiamo solo accontentato, anche se mi sarebbe piaciuto vederlo con noi fino al termine della carriera”.
 
La sensazione è che manchi qualche puntata, oltre al motivo per cui Casillas avrebbe chiesto la cessione, ovvero la sensazione di essere di troppo. E non a caso De Gea è già  ai cancelli di Valdebebas, e non da oggi…

Perez: