Archivio

Ciclismo

Weening torna in patria, addio Orica

L'olandese dal 2016 correrà per il team Roompot Oranje Peloton.

12 agosto 2015, 17:40

Weening torna in patria, addio Orica

Nato nel 2015, dopo aver tesserato due pezzi grossi come Johnny Hoogerland e Marc de Maar oltre a una sfilza di promettenti giovani olandesi (oltre a Mike Terpstra, fratello del più celebre Niki), il team Roompot Oranje Peloton vuole crescere ancora, in fretta.

Per questo la squadra con licenza UCI Continental ha messo a segno un altro colpo di ciclomercato: nel 2016 anche Pieter Weening vestirà la maglia arancio dei suoi connazionali. Lo ha annunciato tramite il proprio profilo Facebook la Orica-GreenEDGE, attuale team del 34enne che nel 2011 - quando correva ancora con la Rabobank - vinse una tappa al Giro d'Italia (la quinta, da Piombino a Orvieto) portando la maglia rosa per 4 giorni. Ha trionfato anche nella nona tappa del Giro 2014, con partenza a Lugo e arrivo a Sestola.

“Siamo tristi di vedere Pieter Weening lasciare la squadra, ma gli auguriamo il meglio per il suo 2016 con il team Roompot Oranje Peloton. Faremo sempre il tifo per te, Ween-dawg”, è il messaggio della squadra australiana.

Weening torna in patria, addio Orica