Archivio

luglio 2015

Atleti del Mese: Bocchi, Fontanesi e Ghiretti

di Lucia Bandini

29 agosto 2015, 16:41

Atleti del Mese: Bocchi, Fontanesi e Ghiretti

Mese straordinario quello di luglio, che ha visto prestazioni davvero eccezionali da parte di diversi atleti del nostro territorio e tutta questa bellissima «indecisione» ha portato a qualcosa di clamoroso: non uno, non due ma bensì tre «Atleti del Mese». La giuria del premio, organizzato dalla sezione di Parma dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport e dal Panathlon Club Parma, in collaborazione con Gazzetta di Parma, Radio e Tv Parma ed Intesa Sanpaolo, per voce del segretario Franco Criscuoli, infatti, ha stabilito che «caso più unico che raro ed in modo del tutto eccezionale, saranno tre gli Atleti del Mese di luglio: in rigoroso ordine alfabetico, Tobia Bocchi, Kiara Fontanesi e Giulia Ghiretti». Quindici voti a testa, dunque, per Bocchi, Fontanesi e Ghiretti, che, con le loro prestazioni, hanno messo piacevolmente in difficoltà i giurati, tanto da arrivare ad avere un terzetto di qualità per il mese di luglio. Tobia Bocchi, al primo anno tra gli Juniores, è arrivato terzo, nel salto triplo, agli Europei di categoria in Svezia, e sempre terzo agli Assoluti di Torino, dove ha centrato anche il nuovo record italiano Juniores; Kiara Fontanesi ha calato un meraviglioso poker in Repubblica Ceca, vincendo il quarto mondiale di motocross femminile consecutivo; Giulia Ghiretti ha concluso seconda i 100 rana, categoria SB4, ai Mondiali di Glasgow, dopo aver centrato due settimi posti, nei 50 dorso e nei 50 farfalla: insomma, risultati da premiare. L’atleta del Cus Parma Lanzi, la portacolori del Fonta Mx e l’ondina dell’Ego Nuoto Parma raggiunta la vetta del mese di luglio dell’«Atleta del Mese», hanno lanciato un chiaro messaggio anche a tutti gli sportivi parmensi: con questi risultati, l’«Atleta dell’Anno» potrebbe essere loro.