Archivio

Rugby

Castrogiovanni pilone della solidarietà

Il rugbista della Nazionale devolverà il compenso del Mondiale a varie associazioni benefiche.

12 settembre 2015, 17:20

Castrogiovanni pilone della solidarietà

Dietro all'aspetto rude e alla massiccia corporatura, Martin Castrogiovanni nasconde un cuore tenerissimo.

Il pilone della Nazionale italiana di rugby, arruolato per il Mondiale dal ct Brunel, ha rivelato la destinazione del compenso che percepirà per la partecipazione alla kermesse iridata: “Ho deciso di versare il compenso del Mondiale ad alcune associazioni di volontariato”.

Un colpo da campione per il 33enne d'origine argentina, ma già ci ha abituato a iniziative lodevoli. A Jesolo, infatti, è solito aprire la Castro Rugby Academy, in cui accoglie moltissimi bambini per farli giocare a rugby, raccontare loro aneddoti e spiegare lezioni.

“I bambini - ha proseguito nell'intervista rilasciata a Sette - mi danno la forza di superare ogni ostacolo. Noi abbiamo il fisico e la salute, eppure qualche volta ci chiediamo chi ce lo faccia fare. Poi incontri certi ragazzini che fanno una fatica immensa a correre e capisci che gli eroi sono loro. Come Giovanni che ha giocato senza risparmiarsi e non ha neppure preso le solite medicine… Mai visto un sorriso così luminoso

Castrogiovanni pilone della solidarietà