Archivio

Basket

Belinelli: "Non abbiamo mai mollato"

Il cestista bolognese felicissimo dopo la qualificazione agli ottavi.

13 settembre 2015, 11:20

Belinelli:

Italia, missione compiuta: centrato l'obiettivo degli ottavi di finale a Eurobasket 2015. Frutto del capolavoro contro la Spagna e dell'immediata conferma contro la Germania, seppur solo ai tempi supplementari.

La Serbia, giovedì, si affronterà con più tranquillità. E' quello che spiega nel post-partita il bolognese Marco Belinelli: “Se giovedì vinciamo bene così, quello che contava era la vittoria con i tedeschi. Volevamo vincere, non abbiamo mai mollato, abbiamo lottato fino alla fine e questo ha pagato. C'erano certe situazioni in cui potevamo mollare dal punto di vista mentale ma siamo stati sempre aggressivi ed è arrivata questa vittoria”. Per suoi grandi meriti, tra l'altro, visto che è risultato decisivo all'overtime.

Un po' di preoccupazione, però, per le condizioni fisiche. Proprie e di un altro pezzo da 90 della Nazionale di Pianigiani: “Sappiamo di essere una grande squadra e dobbiamo dimostrarlo in campo come abbiamo fatto con Islanda, Spagna e oggi Germania, avanti così. Adesso il riposo è fondamentale, non dico che siamo a pezzi, ma io ho male all'inguine, il Gallo al ginocchio, ma cercheremo di essere pronti per domani. Primo posto? Ci crediamo sempre, penso che abbiamo capito di poter andare in campo e competere con qualsiasi squadra. Partita dopo partita cerchiamo di dare sempre il massimo”.

Belinelli: