Archivio

Basket

Italia: tanto attacco, poca difesa

LA NOTA CURIOSA - Nelle cifre la crescita di Gentile e il momento magico di Gallinari, ma la squadra mostra due facce, quale strada prendere?

13 settembre 2015, 11:20

Italia: tanto attacco, poca difesa

Lo sapevate che l'Italia ha trattato la Spagna come il Dream Team americano nella finale olimpica di Londra? Neh, in verità LeBron, Paul e Durant hanno segnato 2 punti in più con quel 107-100 ma col 105-98 di Berlino lo scarto è lo stesso. Le cifre dell'Italia confondono le idee: tanti canestri, un attacco spettacolare, ma la difesa prende troppi punti, e non solo perché cerca di giocare sul ritmo. Il problema è negli steals, lo dicono le palle recuperate, al minimo (l'Italia è oltre il 20° posto) dove lo sbarramento dei piccoli non c'è, almeno fino ad oggi e certamente Pianigiani avrà riservato la pressione sui portatori di palla per la fase finale. Questo è un equilibrio da trovare subito, contro Israele, perché l'Europeo da domani si gioca con l'eliminazione diretta, perché è la prima edizione dove  il "do or die" comincia dagli ottavi  e chi perde fa le valigie e chi resta si gioca i due posti diretti per Rio e gli altri 4 per le qualificazioni olimpiche dal 5 al 10 luglio 2016.

A livelli individuale bella sorpresa di Alessandro con le sue penetrazioni di tecnica e potenza che hanno confermato un lato importante della sua crescita nonostante il contraccolpo per la perdita dello scudetto e il Gallo-show: 1° nei falli subiti, quindi il pericolo n.1 dell'Europeo con 8,2 falli subiti per gara, il 1° come tiri liberi segnati (8,8)  e tentati (9,8) che sono la conferma quanto sia difficile da marcare, come un grande centravanti del calcio. Porta a casa quasi 10 liberi a partita - che sono la metà della squadra! -  è il 2° assoluto per precisione nel tiro (64%), ed è il secondo cannoniere (21 di media), cosa che non succedeva dai tempi di Antonello Riva, dopo aver debuttato col record personale di 33 punti contro la Turchia.

Statistiche individuali

Marcatori -  1° 23 p.(92) Pau GASOL (Spa,35,2,12, c, Bulls; 23p, 8r, 2,8a); 2° 21p (105) Danilo GALLINARI (ITA, 27, 0,8, sf, Denver; 21, 7,4 2,6): Altri italiani: 8° 17,5p M.BELINELLI, 12° 16 p A.GENTILE, 23°  A.BARGNANI p.13,8.

Tiro 2 % -  1° 73,2 (30/41) Semih ERDEN (Tur,29, 2,11, c;Pinar; 14,4, 4,8, 1); 2° 64,3 (27/42) Danilo GALLINARI. Altri italiani: 8° 55,8 (29/52) A.Bargnani.

Tiro 3 % - 1° 64,7 (11/17)  Vitaly FRIDZON (Rus, 30, 1,95, sf, Khimki. Altri italiani: 17°  50 (85/10) A.Bargnani; 28° 43,8 (8/16) A.Gallinari; 38° 39,5 (15/38) M.Belinelli

Tiri liberi % - 1° 93,8 (15/16) Luka ZORIC (Cro, 31, 2,11, c, KK Zagabria. Altri italiani: 5° 89,8 (44/49) A.Gallinari; 6° 89,5 (17/19) M.Belinelli, 7° 88,9 (16/18) P.Aradori

Canestri per gara - 1° 7,4 Dennis SCHRODER (Germ, 22, 1,88, pg, Atlanta; 21, 4,6, 6). Gli italiani: 8° 6,2 (31) A.Gentile; 16° 5,4 (27) Gallinari

Canestri da 2 segnati - 1° 8,3  (25, 4) Jonas VALANCIUNAS 23, 2,10, c; Toronto); 18p 10r 0,8a). Gli italiani: 10° 5 (25) A.Gentile, 4,8 (24) 15° A.Bargnani

Canestri da 2 tentati - 1° 13,8 (55, 4) Jonas VALANCIUNAS. Gli italiani:  7° 10,6 (53,5) A.Gentile

Canestri da 3 segnati - 1° 3,8 (15, 4) Marco BELINELLI (Ita, 29, 1,96, sg, Sacramento; 17,5, 4,3, 3,8)

Canestri da 3 tentati: 1° 9,5 (38, 4) Marco BELINELLI

Rimbalzi - 1° 10 (40, 4) Jonas VALANCIUNAS. Gli italiani: 9° 7,4 (tot 37,5) D.Gallinari (2,2 of/5,2 dif), 42° 5 A.Gentile, 60° 4,3 M.Belinelli

Assist - 1° 8,4 Thomas SATORANSKY (Cze,24,2,02, pg; Barcellona; 13,8, 6,2 8,4). Gli italiani: 25° 4,2 (21, 5)  A.Gentile; 29°3,8 (15,4) M.Belinelli; 43° 3 D.Hackett; 55° 2,6 D.Gallinari

Recuperate - 1° 2 (10, 5) Yogev OHAYON (Isr,  . Gli italiani: 21°1 A.Gentile; 73° 0,6 D.Hackett

Palle Perse - 1° 4,8 Dennis SCHRODER (Germ). Gli italiani: 36° 1,8 M.Belinelli

 

Statistiche di Squadra

Punti segnati - 1° 98,2 SPAGNA - Italia: 2°, 92,8

Punti subiti - 1° 67 FRANCIA - Italia: 23° 86,8

Tiro 2 % - 1° 53,2 GRECIA (123/231) - Italia: 7° 46,6 (146/307)

Tiro 3 % - 1° 42,5 ISRAELE (17/40) - Italia: 7° 37,2 (42/113)

Tiri Liberi % - 1° 86,2 ESTONIA (56/65) - Italia 84,1 (106/126)

Canestri segnati - 1° 32,8 SPAGNA (131)- Italia: 9° 28,6 (143)

Tiri da 2 segnati - 1° 24,8 ISRAELE (124,5) - Italia: 12° 20,2 (101,5)

Tiri da 3 segnati - 1° 9,5 RUSSIA (38) - Italia 6° 8,4 (42)

Tiri Totali -1° 69,8 FINLANDIA (349) - Italia: 11° 61,4 (307)

Tiri 2 tentati - 1° 48,8 REP.CEKA (195) - Italia 13° 38,8 (194)

Tiri 3 tentati  - 1° 29,5 ISLANDA (118) - Italia 12° 22,6 (113)

Tiri liberi tentati - 1° 26 SPAGNA (104) - Italia 2° 25,2 (126)

Rimbalzi Totali - 1° 40 GERMANIA (160) - Italia: 11° 34,2 (171)

Rimbalzi Offensivi - 1° 14,5 TURCHIA (58) - Italia 18° 9 (45)

Rimbalzi difensivi - 1° 31,5  GERMANIA (126) - Italia 11° 25,2 (126)

Assist - 1°  24,2 SERBIA (121) - Italia 8° 18,6 (93)

Recuperate - 1° 6,8 BOSNIA ERZEGOVINA (34) - Italia 23° (3)

Perse - 1° 18,6 BOSNIA ERZEGOVINA  - Italia 24° (10,5)


A cura di Enrico Campana

Italia: tanto attacco, poca difesa