Archivio

Ciclismo

Nizzolo: "Richmond? Mille possibilità"

“Sono contento per la convocazione. L'esito dipenderà dal ritmo della corsa”.

16 settembre 2015, 16:20

Nizzolo:

Appuntamento nella propria terra d'origine per Giacomo Nizzolo (“E' sempre bello correre ‘in casa'”, ha affermato), velocista della Trek Factory Racing originario di Muggiò, cittadina adiacente a Lissone, da dove parte la Coppa Agostoni.

E proprio qui, poco prima dello start, il 26enne che partecipa con la casacca della selezione italiana, ha raccontato in esclusiva a Sportal.it delle sue impressioni sul Mondiale di Richmond (prova in linea prevista per domenica 27).

“Sono contentissimo per la convocazione del ct Davide Cassani. Vedremo come andrà. Il percorso è aperto a tantissime possibilità, ma di sicuro non mi intimorisce la salitella finale: tutto dipenderà dall'andatura e dal ritmo che terrà il gruppo”, ha spiegato.

Tra i 14 Azzurri preconvocati figura anche Fabio Felline, compagno di squadra di Nizzolo alla Trek Factory Racing: “Potrebbe essere un valore aggiunto - ha continuato il brianzolo -, sa lavorare benissimo, ci conosciamo, è molto forte ed è in grado di ricoprire perfettamente il ruolo che gli si chiede di svolgere. Insomma, è il nostro jolly”.

Il 2015 di Nizzolo è stato un anno ricco di soddisfazioni. Prima su tutte la vittoria della maglia rossa, riservata al leader della classifica a punti, del Giro d'Italia: “Quel successo non ha cambiato la mia carriera o la mia vita, ma è stata una gioia immensa e di sicuro combatterò per cucirmi addosso la maglia rossa anche nei prossimi anni”.

Nizzolo: