Archivio

Basket

Campionati Asiatici, spaventa la Muraglia Cinese

Nei quarti di finale Cina-India, Filippine-Libano, Giappone-Qatar, Iran-Corea. Finisce con una delusione il debutto della Palestina.

29 settembre 2015, 22:00

Campionati Asiatici, spaventa la Muraglia Cinese

Nessun colpo di scena nell'ultima giornata della seconda fase dei Campionati Asiatici che valgono l'ammissione diretta della vincitrice all'Olimpiade e 3 posti per i tornei pre-olimpici.

La Palestina che al debutto internazionale aveva accarezzato il sogno di arrivare ai quarti di finale dopo aver battuto le Filippine al debutto e chiuso il girone eliminatorio con 3 vittorie, prende 46 punti dall'Iran che sembra una belva ferita dopo aver perso lunedì con le Filippine nella rivincita della finale di due anni fa. Il Giappone batte di 27 la cenerentola Hong Kong (5 sconfitte) e arriva al 3° posto, un gradino abbondante però sotto il livello di Filippine e Iran, grazie al ritorno in squadra di Joji Takeuchi, il giocatore giapponese più rappresentativo del ‘Sol Levante' che all'età di 30 anni è molto migliorato come tiro e personalità e ha giocato un torneo di grande livello. Niente da fare per l'India contro gli scatenati filippini, 34 punti, 1° posto nel Girone E, ma è importante il quarto posto degli indiani grazie alla vittoria diretta con la Palestina e alle prestazioni del 23enne Amjyot Singh, il top scorer del torneo, un giocatore interessante, moderno,elastico, senza una corazza internazionale  che però assieme al compagno Amritpal Singh  giocherà la prossima stagione nella lega professionistica giapponese. Un altro segno di progresso grazie all'aiuto degli americani  per il continente indiano in fase di risveglio e che a giugno ha visto un proprio gigante chiamato al draft da Utah, Satman Singh Bahamara.

Nel Girone F la Cina è l'unica squadra a chiudere imbattuta, non c'è stata partita col Qatar (24 punti i scarto) che ha rinunciato a giocarsi il 1° posto facendo riposare i due migliori giocatori, l'americano Clinton Johnson (62 punti nelle prime due gare) e Mohamed Saadi, il cuore della squadra del Golfo Persico. La Cina che fa leva anche sul fattore campo perché il torneo si gioca a Cgangsha (Hunan) è cresciuta di partita in partita dopo aver rischiato la sconfitta contro i coreani e arriva ai quarti con il pieno recupero di Jiainlian Yi (2.13) dopo un lungo infortunio, il più forte giocatore dopo Yao Ming. Oscurato come tiratore solo da un certo Kevin Durant ai Mondiali del 2010 in Turchia (oltre 20 punti e 10 rimbalzi di media), punta alla sua quarta Olimpiade. E' il giocatore più esperto della cosiddetta Muraglia Umana comprendente anche i giovani giganti Zhelin Wang (2,14, 21 anni), Qui Zhou (2,17, 19 anni) e  Muhad Liu (2,18, 23 anni).

La Corea che ha cambiato allenatore ed è meno forte di due anni fa è stata trascinata dal suo incredibile capitano Donggeun Yang, 34 anni, m.1,88 primo in tutte le specialità (valutazione, punti, assist e persino nei rimbalzi con la sua modesta statura) e non ha faticato più di tanto col Kazakhistan che esce comunque a testa alta dal laboratorio di Astana dove ha lavorato fino a poco tempo fa anche il coach italiano Matteo Boniccioli (oggi tornato alla Fortitudo). Nel match più atteso, fra alti e bassi il Libano ha battuto la Giordania e conquistato con fatica il quarto posto grazie al successo diretto.

Dopo il giorno di riposo, mercoledì si conosceranno le 4 semifinaliste. I quarti non sembrano poter scalfire le gerarchie, più forti Filippine e Iran di Corea e Libano, idem la Cina contro l'India, il match più equilibrato è Qatar-Giappone con una miglior trazione posteriore degli arabi e  il dominio di Takeuchi sotto canestro per i "giap". Orari quanto mai insoliti, si comincia alle 8.30  di mattina con Iran-Corea, alle 10.45  Giappone-Qatar,  alle 13.30 Cina-India,  alle 15.30 Filippine-Libano. In Italia siamo 8 ore indietro.

RISULTATI - CHANGSHA-Hunan.

GRUPPO A - 1.a g: IRAN-Giappone 86-48 (15 O.Sahakian + 6r; 10 J.Takeuchi + 11r); INDIA-Malesia 102-73 (26 A.Pari 6r; 18 I.Yeo + 8r). 2.a g: JAP-Mas 119-48 (25 K.Matsui; 7 L.Mak); IRI-Ind 88-66 (18 M.Hassanzadeh Saberi; 26 Amiyot Singh + 9r). 3.a g: IRI-Mse 122-42 (28 M.Hassanzadeh Saberi +18r; 16 W.O. Cho); JPN-Ind 83-65 (22 J.Takeuchi + 19r; 24 V.Bhriguvanshi)

Classifica finale: 1. Iran 3/0, 2. Giappone 2/1, 3 India  1/2,  4. Malesia 0/3.

GRUPPO B - 1.a g: HONG KONG-Kuwait 87-50 (15 K.Lee , 13 O.Reid  + 15r; 15 bu Dhom); PALESTINA-Filippine 75-73 (26 J.Abu Shamala + 15r, 3a; 22 S.Sakakini; 21 A.Blatche + 12r); PHI-Hkg 101-50 (21 J.Willim; 13 S.Chan); PLE-Kuw  90-69 (25 Sani Sakakini + 8r, 21 J.Abu Shamala + 6r; 19 H.Hasan). 3.a g: PHI-Kuw 110-64 (19 T.Romeo; 15 A.Alshammari), PLE-Hkg 85-79 (24 J.Qahwash, 19 S.Sakakini +13r; 26 K.Lee)

Classifica finale: 1. Palestina 3/0, 2.Filippine 2/1, 3.  Hong Kong 1/2, 4. Kuwait 0/3.

GRUPPO C - 1.a g: CINA-Singapore 91-42 (13 X.Zhai + 9r; 15 W.Wong); COREA-Giordania 87-60 (19 S.Cho, 17 D.Yang + 9r 7a; 14 H.Alawadi). 2.a g: CHI-Kor 76-73 (21 Q.Zhou, 20 J.YI + 11r; 24 D.Yang + 10r); JOR-Sin 98-68 (19 A.Legion, 11 A.Zaghab +10r; 19 S.Lim). 3.a g: KOR-Sin 87-45 (17 J-Kim + 10r, 8 KGD Goh +10r), CHI-Jor 84-67 (26 J.Yi + 16r; 22 Z. Abbas).

Classifica finale:  1.Cina 3/0, 2. Corea 2/1, 3. Giordania 1/2, 4. Singapore 0/3.

GRUPPO D - 1.a g: LIBANO-Taipei 92-87 (23 A.Ibrahim; 23  Q.S. Davis III +6r); QATAR-Kazazhistan 79-75 dts (31 Clinton Johnson + 14r, 4a;26 Jerry Johnson+ 7a, 12 A.Panomarev + 18r). 2.a g: KAZ-Tpe 84-73 (18 A.Panomarev +14r, 5 rec; 21 C.Liu + 8r); QAT-Leb  105-100 d.2 ts (31 Cli. Johnson; 24 M.A.Haidar + 11r). 3.a g: TPE-Qat 72-64 (14 C.Lin, 13 Q.S. Davis III + 10r; 15 Cl.Johnson), LEB-Kaz 91-55 (30 J.Youngblood + 8r; 12 A.Panomarov).

SECONDA FASE

GRUPPO E - 1a. g:  IRI-Hkg  111-56 (M.J. Farabadi; 18 K.Lee; IND-Ple 73-70 (32 A.Singh + 11r; 23 Sani Sakakini + 12r, 21 J.A.Shamala + 9r);  PHI-Jpn 73-66 (18 A.Blatche; 17 M.Hieija, 13 J.Takeuchi + 11r). 2.a g: IND-Hkg 76-71 (26 A.Singh + 12r; 21 C.Wong +10r, 17 S.Chan); PHI-Iri 87-73 (26 J.William 9/13, 18 A.Blatche 7/11 tl; 21 A.N.Baharani, 17 N.Kamrani); Jpn-Ple 74.67 (29 J.Takeuchi + 19r, 13 M.Hiejma; 27 Sani Sakakini + 17r, 22 J.A. Shamala). 3.a g: IRI-Ple 94-48 (14 H.Ehadadi + 11r; 13 Sani Sakini, 11 J.A.Shamala); JPN-Hkg 89-62 (19 M.Hiejma, 17 J.Takeuchi 8r; 14 C.Wong; PHI-Ind 99-65 (20 T.Romeo; 15 A.Blathce; 21 V,Bhriguvanshi 5/10 da 3, 11 Amjyot Singh 5/14 5r).

CLASSIFICA FINALE: 1. PHI 4/1, 2. IRI 4/1, 3. Jpn 3/2, 4 Ind 2/3, 5. Ple 2/3, 6. Hkg 0/5.

GRUPPO F - 1.a g: KOR-Lib 85-71 (18 D.Yang +6r 8a, 17 J.Lee; 21 J.Joungblood); CHN-Kaz 75-63 (15 J.Yi, 7 Q.Zhou + 11r; 14 A.Kolesnikov), JOR-Qatar 84- 73 (22 A.Legion tl 7/9, 8r; 0 A.Erfan + 11r). 2.ag: QAT-Kor 69-63 (16 M.Mohamed + 10r, 15 C.Johnson;  19 C.Lee, 15 D.Yang); CHN-Lib 90-72 (19 J.Yi, 13 X.Zhai; 14 J.Youngblood); JOR-Kaz 87-73 (23 A.Legion 3/6 da 3, 13 Z.Abbas + 10; 26 J.Johnson , 17 A.Panomarev + 13r). 3.a g: LIB-Jor 80-76 (20 A.Saoud 4/6 da 3, 15 M.Haidar; 24 A.Legion 19 M.Abdeen);  CHN-Qat 89-65 (13 J.Yi 9r, 13 P.Zhou474 3/3 da 3  in 9'; 14 A.Saad); KOR-Kaz

CLASSIFICA FNALE: 1. CHN 5/0, 2. Qat 3/2, 3. Kor 3/2,  4. Lib 2/3, 5, Jor 2/36. Kaz 0/5.

FASE FINALE - 30 set: riposo; 1 ot: Quarti: 8.30 Iran-Corea, 10.45 Giappone-Qatar, 13.30 Cina-India, 15.30 Filippine-Libano (ora italiana -8) 2 ot; Semifinali, 3 ot: Finali

A cura di Enrico Campana

Campionati Asiatici, spaventa la Muraglia Cinese