Archivio

differenziata

Pablo: 41 sacchi in "fuorigioco", 6 multe

Rifiuti: prossimi controlli in Oltretorrente

02 ottobre 2015, 19:13

Pablo: 41 sacchi in

Proseguono i controlli in materia di raccolta differenziata dei rifiuti attuati dagli ispettori ambientali di Iren e dal corpo di polizia municipale contro gli abbandoni e per correggere i comportamenti sbagliati in tema di conferimento dei rifiuti.

Il Comune informa che dopo quelli effettuati nel quartiere Lubiana la scorsa settimana, le verifiche nel quartiere Pablo hanno interessato via Sette Martiri, via Menconi, via Ughi, durante il turno di esposizione del sacco giallo destinato a plastica, barattolame e tetrapak dove sono stati esposti un totale di 177 sacchi di cui 9 sono risultati “non conformi”, ovvero non sono stati utilizzati gli appositi sacchi distribuiti da Iren per la raccolta di questa tipologia di rifiuto, e solo uno esposto in giornata errata rispetto il calendario. La percentuale di esposizione rispetto agli utenti presenti in quelle vie è stata del 75%.
I controlli hanno anche interessato, per quanto riguarda l’esposizione del rifiuto residuo (bidoncino grigio), via Ruggero da Parma, via Bucci, via Pontirol Battisti, dove su un totale di 85 esposizioni sono stati rilevati 23 sacchi non conformi, 3 contenitori esposti in giornata errata rispetto al calendario, ed emesse 2 sanzioni per abbandoni. La percentuale di esposizione rispetto agli utenti presenti in quelle vie è stata del 30%.

In via Bocchi, via San Pier Damiani, via Reggio e piazzale Pablo sono stati effettuati ulteriori controlli che hanno portato al rinvenimento di 5 sacchi abbandonati. Il controllo del contenuto dei sacchi abbandonati ha permesso agli agenti di polizia municipale di identificare 4 trasgressori nei confronti dei quali sono state emesse sanzioni.
La prossima settimana la stessa modalità di controllo verrà attuata in Oltretorrente.
Ormai da quindici giorni i vigili ambientali del Comune e il personale di Iren hanno avviato azioni di controllo sistematico nelle diverse zone della città per verificare tempi e modalità di esposizione dei rifiuti, sanzionare i comportamenti irregolari (abbandoni) e correggere quelli non corretti. Nello specifico, i casi di conferimenti scorretti vengono segnalati tramite adesivi affissi su contenitori o sacchi, e se possibile, cercando un contatto con il proprietario ai fini di una corretta informazione, prima di procedere eventualmente a sanzionare gli utenti per cui è rilevata un'infrazione.