Archivio

SISSA TRECASALI

Una nuova scuola elementare a Trecasali: pronta fra un anno

di Cristian Calestani

17 ottobre 2015, 21:41

Trecasali avrà una nuova scuola elementare. Sarà costruita alle spalle della scuola media, nell’area attualmente occupata dal campo polivalente per calcio e basket, e potrà accogliere 125 alunni. È partito, con la pubblicazione del bando che scade il 24 novembre, l’iter che, con il via ai lavori programmato per la prossima primavera e il termine previsto entro fine 2016, consentirà a Trecasali di avere una nuova scuola con una spesa complessiva di 920mila euro: 250mila frutto di un contributo della Fondazione Cariparma, 250mila in arrivo dalla Regione e 420mila a carico del Comune, tramite l’accensione di un mutuo.

«L’attuale scuola elementare di Trecasali – hanno spiegato il sindaco di Sissa Trecasali Nicola Bernardi, il consigliere comunale delegato alla Scuola Massimino Gaibani e l’ingegnere del Comune Gabriele Bertozzi – non è più adeguata per il numero di alunni presenti e non è ampliabile in alcun modo. Per questo motivo è sorta l’esigenza di realizzare una nuova scuola che avrà, tra le sue caratteristiche, anche la possibilità di essere successivamente ampliata con un piano rialzato. Molto importante è la collocazione della futura elementare a fianco dell’attuale scuola media, in modo da condividere mensa, palestra e centrale termica».

La scuola avrà una struttura portante in legno e sarà dotata di sei aule, più una stanza insegnanti, di circa 50 metri quadrati l’una ed avrà anche uno spazio per la realizzazione delle scale e dell’ascensore in caso di futuro ampliamento. Ci sarà inoltre una pensilina di collegamento con l’edificio delle medie per agevolare l’accesso alla mensa e alla palestra. «Fin da ora – aggiunge il sindaco – ringraziamo la Fondazione Cariparma e la Regione per il consistente contributo e anche per aver atteso la realizzazione di un progetto che, già pensato dal vecchio comune di Trecasali, trova ora attuazione una volta completato l’iter di fusione tra i Comuni di Sissa e Trecasali. Ed è proprio grazie ai benefici derivanti dalla fusione che è possibile per noi affrontare il costo del mutuo».

Ora dunque spazio al bando per la presentazione delle offerte con il progetto esecutivo e la valutazione di proposte di miglioria dei lavori. «Tra le intenzioni – ha aggiunto il sindaco – c’è anche quella di recintare l’area del plesso scolastico, scuole medie più future scuole elementari, per una maggiore sicurezza e prevedere anche il tinteggio delle medie al termine dei lavori di adeguamento svolti negli ultimi mesi». Per quanto riguarda l’attuale scuola elementare, saranno valutate nuove destinazioni d’uso dell’edificio.